Riparte Border Nights: primi ospiti Angelo Giorgianni e Riccardo Starnotti

Prima puntata della stagione 2020-2021 di Border Nights – La notte ai confini in diretta dalle 22 su Web Radio Network e poi in podcast su Spreaker, YouTube, Spotify, Itunes. Ospiti della puntata Angelo Giorgianni (L’Eretico) e Riccardo Starnotti per parlare dei lati esoterici di Dante. Ad aprire la puntata l’opinionista Riccardo Rocchesso e Pietro Ratto

VIVA GLI ERETICI: ANGELO GIORGIANNI

Angelo Giorgianni

Primo ospite sarà il magistrato Angelo Giorgianni, fondatore dell’associazione “L’Eretico”, in prima linea per denunciare gli abusi per diritti e libertà dovuti alla “dittatura sanitaria” dell’era Covid e per offrire una diversa narrazione basata su numeri ed evidenze scientifiche. Da qui la nascita dell’Associazione. “Diamo voce e chi voce non ha a tutela della libertà di pensiero, per un progresso reale e funzionale agli interessi della comunità. In questa logica, organicamente (per aree tematiche) e sistematicamente raccogliamo la documentazione (studi, ricerche, video dichiarazioni, documenti ufficiali), registriamo opinioni, apriamo confronti in uno spazio che serva come fonte di notizie e strumento di sensibilizzazione, piazza virtuale di confronto… senza condizionamenti di nessun genere, timori reverenziali verso Poteri, più o meno occulti, e senza omertose riservatezze a tutela di interessi di lobbies (nazionali/internazionali) e/o di singoli. Uno spazio per conoscere anche quello che gli altri non vogliono o non possono comunicare.

IL LATO ESOTERICO DI DANTE: RICCARDO STARNOTTI

Riccardo Starnotti

Secondo ospite della puntata sarà Riccardo Starnotti, grande esperto di Dante e delle sue conoscenze esoteriche. Scopriremo le vicende meno conosciute della vita dell’ Alighieri, ci immergeremo negli aspetti velati e nascosti presenti nella Divina Commedia, approfondiremo quelli che erano i rapporti del Sommo Poeta con i Fedeli d’Amore e con l’Ordine dei Templari: soffermandoci particolarmente su temi interessanti come l’Alchimia e il Simbolismo.

LE RUBRICHE DI BORDER NIGHTS

Torneranno anche le nostre rubriche: la ruota libera con Paolo Franceschetti, la campana dello Zio Tom con Tom Bosco, un nuovo percorso con Germana Accorsi e l’imperdibile biblioteca di Barbara Marchand.

Condividi su:

Puntata 358, PODCAST e PLAYLIST (Sara Cunial, Pietro Ratto, Alba Latella, Gabriele Sannino 30-06-2020)

Quarantesima e ultima puntata della stagione 2019-2020 di Border Nights – La notte ai confini in diretta dalle 22 su Web Radio Network e poi in podcast su Spreaker, YouTube, Spotify, Itunes. Ospiti della puntata Sara Cunial, Pietro Ratto, Alba Latella e Gabriele Sannino. Ad aprire la puntata il saluto di Barbara Marchand e l’opinionista Riccardo Rocchesso in collegamento da Roma nella giornata di apertura di R2020.

Ascolta "Border Nights, puntata 358 (Sara Cunial, Pietro Ratto, Alba Latella, Gabriele Sannino 30-06-2020)" su Spreaker.
Pietro Ratto

ARCHE’: LE PROSPETTIVE DELL’ESCATOLOGIA

Settimo e ultimo appuntamento per questa prima stagione con la rubrica Arché, che questa sera accende il proprio focus sull’escatologia nelle religioni monoteiste e sulla dottrina dei cicli cosmici nella puntata dal titolo “Le ultime cose, le prospettive dell’escatologia”. Ad illustrare i principali lineamenti di questo affascinante tema sarà Gianluca Marletta, autore di diversi lavori sull’argomento e che con Salvo Milazzo e coautore del programma.


LE RUBRICHE DI BORDER NIGHTS

Torneranno anche le nostre rubriche: la ruota libera con Paolo Franceschetti e Voci da dimensioni altre con Germana Accorsi.

Playlist:

Tiromancino – Tornerà l’estate

Franco Battiato – Torneremo Ancora

Uttern – Sharanam

Zgoot – Memory Pages

Costiera – Mai stati in serie A

Ennio Morricone – Giordano Bruno

Rayan Myers – Exalted to God

Nicolas Godin – The Border

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Logo-Cosmolife-1024x281.png
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è logo-pnl.png

Condividi su:
Puntata 357, PODCAST e PLAYLIST (Gianfranco La Grassa, Michel Pelucchi, Adriano Forgione)

Puntata 357, PODCAST e PLAYLIST (Gianfranco La Grassa, Michel Pelucchi, Adriano Forgione)

Trentanovesima puntata della stagione 2019-2020 di Border Nights – La notte ai confini in diretta dalle 22 su Web Radio Network e poi in podcast su Spreaker, YouTube, Spotify, Itunes. Ospiti della puntata il prof. Gianfranco La Grassa, Michel Pelucchi ed Adriano Forgione, quest’ultimo ospite di Archè. Ad aprire la puntata l’opinionista Riccardo Rocchesso e la consueta copertina di Pietro Ratto.

Ascolta "Border Nights, puntata 357 (Gianfranco La Grassa, Michel Pelucchi, Adriano Forgione 23-06-2020)" su Spreaker.

QUALE FUTURO ECONOMICO? GIANFRANCO LA GRASSA

Gianfranco La Grassa

Primo ospite della puntata sarà il prof. Gianfranco La Grassa con il quale parleremo dell’attuale situazione socio-economica e delle prospettive future. Diplomatosi nel 1954 presso la scuola enologica di Conegliano, si iscrisse all’Università Ca’ Foscari di Venezia ma, avendo iniziato a lavorare nel settore tecnico-produttivo dell’industria paterna di vini e vermut, non ne seguì le lezioni. Dopo alcuni anni però si trasferì a studiare all’Università degli Studi di Parma, dove insegnava il senatore PCI Antonio Pesenti, con cui La Grassa aveva intrapreso uno scambio epistolare. Nel luglio 1964 si laureò in Economia e Commercio discutendo la tesi Modelli di sviluppo e dualismo in un’economia, che ottenne la lode e un premio della Confindustria. Antonio Pesenti nel frattempo aveva ottenuto una cattedra all’Università di Pisa, dove fu raggiunto da La Grassa, qualche mese dopo la laurea, in qualità di assistente volontario e poi di ruolo. Nel 1970 Editori Riuniti pubblicò il Manuale di Economia di Antonio Pesenti, con l’appendice microeconomica a cura di Gianfranco La Grassa. Questi continuò a formarsi dapprima in un corso di specializzazione allo Svimez, dunque in Francia, nel biennio 1970-1971, studiando con Charles Bettelheim all’École pratique des hautes études presso la sezione di Scienze Economiche e Sociali. Tra il 1972 e il 1981 fu professore incaricato a Pisa e dal 1979 all’Università Ca’ Foscari Venezia, sino al pensionamento, avvenuto nel 1996. A partire dagli anni ’70 Gianfranco La Grassa intervenne su svariate riviste, in particolare su Critica marxista, l’organo teorico del PCI. La Grassa è stato, assieme a Costanzo Preve, tra i fondatori del Centro Studi di Materialismo Storico, attivo a Milano tra il 1983 e il 1993.

KARMA ED EVENTI PLANETARI: MICHEL PELUCCHI

Michel Pelucchi

Secondo ospite della puntata sarà Michel Pelucchi, filosofo ed operatore olistico. Ha avviato è sta  avviando dei Programmi di insegnamento per diffondere la filosofia pratica contenuta nel libro Bhagavad-Gita, che ha cambiato in modo straordinario e positivo la mia vita. La Bhagavad-Gita è una conoscenza pratica appartenente alla filosofia indiana antica dei Veda.Essa descrive per filo e per segno la nostra condizione materiale e mentale che ci costringe ogni giorno a creare sofferenza a noi stessi, portandoci di fatto a distruggere rapporti e a peggiorare la nostra Buona Salute. “Il mio lavoro consiste in una divulgazione sintetica e chiara del processo di Realizzazione che potrete iniziare a  conoscere leggendo i contenuti del mio sito web tecnicheperilbenessere.com . Le Tecniche  per il Benessere rappresentano dunque una sintesi accurata della più antica Scienza della Realizzazione Spirituale: una conoscenza pratica appartenente, come detto, alla filosofia indiana dei Veda”. Parleremo di cosa sta accadendo in questo 2020 e dei possibili collegamenti con la legge del Karma

ARCHE’: UFO E ALIENI – ADRIANO FORGIONE

“Ufo e alieni, fenomenologia di un mito”: questo il titolo del nuovo appuntamento con Archè, la rubrica di approfondimento curata da Salvo Milazzo e Gianluca Marletta, che in questa occasione avranno ospite Adriano Forgione, noto ricercatore e conferenziere, editore di riviste come Hera, XTime e Fenix, di cui è anche direttore editoriale, autore, tra l’altro del fortunato volume “Scienza, Mistica e Alchimia dei Cerchi nel Grano “, che proprio in questi giorni sta per essere rieditato in versione aggiornata. Tanti i temi che saranno toccati in questa puntata cercando di investigare un fenomeno tanto controverso quanto affascinante prendendo in esame, in particolare, l’interpretazione parafisica.

LE RUBRICHE DI BORDER NIGHTS

Torneranno anche le nostre rubriche: la ruota libera con Paolo Franceschetti, la campana dello zio Tom con Tom Bosco, la biblioteca di Barbara Marchand, la scheda del Maestro Di Dietrologia

Playlist:

Deep Dive Corp. – The Flame (Original Mix)

I Pesci feat. Arianna – Sto Bene

The Beloved – Spacemen

Two-S – You

Alyx Ander – Can’t You See

King Crimson – Matte Kudasai

Beat Les – Miss You (Christos Fourkis Chill Out Mix)

Mia Martini – Piccolo Uomo

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Logo-Cosmolife-1024x281.png
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è logo-pnl.png
Condividi su:

Puntata 356, PODCAST e PLAYLIST (Francesca Occhionero, Nicola Bizzi, Carlo Corbucci 16-06-2020)

Trentottesima puntata della stagione 2019-2020 di Border Nights – La notte ai confini in diretta dalle 22 su Web Radio Network e poi in podcast su Spreaker, YouTube, Spotify, Itunes. Ospiti della puntata Francesca Occhionero per parlare dello scandalo EyePiramid, Nicola Bizzi su quello che potrebbe accadere in Italia e Carlo Corbucci ospite di Archè. Ad aprire la puntata l’opinionista Riccardo Rocchesso e la consueta copertina di Pietro Ratto.

Ascolta "Border Nights356, puntata 356 (Francesca Occhionero, Nicola Bizzi, Carlo Corbucci 16-06-2020)" su Spreaker.

EYEPIRAMID, COSA RIMANE? FRANCESCA OCCHIONERO

Prima ospite della puntata sarà Francesca Occhionero, dipinta dai giornali come Lady Hacker. Venne arrestata insieme al fratello Giulio in occasione dell’operazione EyePiramid. Ha raccontato la sua esperienza nel libro “Una stagione nell’inferno di Rebibbia”. (Aracne) ” Il volume, attraverso una sorta di monologo interiore, racconta un fatto realmente accaduto. Nelle intenzioni non fu scritto per essere dato alle stampe, ma per aiutarmi a sopravvivere, per darmi la forza di svincolarmi da quell’ambiente terribile che è il carcere, un posto che mi era completamente estraneo sino alla fatidica data del 9 gennaio 2017. Quella del carcere è un’esperienza che non auguro a nessuno, che, se sei fortunato, non ti lascia nessun segno esteriore, ma una profonda cicatrice per ricordarti lungo tutta la vita che quel passato è esistito davvero. Io nell’inferno di Rebibbia ho passato ben nove mesi, e tuttora non mi spiego come sia sopravvissuta alle malattie, alle liti, alle botte e alla depressione; quello che so con certezza è che per il caso EyePyramid, in cui sono rimasta coinvolta, non si è trattato di un errore giudiziario ma di un complesso disegno progettato molto tempo prima e che ha visto coinvolti più soggetti, da esponenti di primo piano delle forze dell’ordine a quelli della magistratura, fino, forse, a soggetti appartenenti ai servizi di sicurezza della Repubblica. Questo non vuole essere solo un libro sulla sofferenza e sugli accadimenti, ma anche un libro di denuncia contro uno strumento, quello della carcerazione, fin troppo abusato in Italia, le cui misure restrittive sulla libertà personale dovrebbero essere applicate solo laddove strettamente necessarie e vengono invece utilizzate quale mezzo di coercizione per ottenere prove (o presunte tali), confessioni e patteggiamenti. Vorrei che ciò che è successo a me e a mio fratello Giulio non capitasse mai più a nessun altro, ma so che questa è una mera utopia”. Cosa rimane di questa operazione di cui nessuno parla più? Quale reale verità si nasconde dietro gli hackeraggi e lo spionaggio dei potenti?

NICOLA BIZZI: COSA STA PER ACCADERE IN ITALIA?

Nicola Bizzi

Secondo ospite della puntata sarà Nicola Bizzi che di recente ha profetizzato l’arrivo di una seconda Tangentopoli in Italia, stavolta non per sovvertire il sistema politico come accaduto nel ’92 ma per lo scopo opposto: lottare contro il deep state. Nicola Bizzi ha fondato e dirige la casa editrice Aurora Boreale. Ecco il profilo che ne traccia LibreIdee: ” Storico indipendente e originalissimo, Bizzi ha firmato volumi di estremo interesse, come il recentissimo “Atlantide e altre pagine di storia proibita”, e “Ipazia di Alessandria e l’enigma di Santa Caterina”, usciti nel 2018. All’anno precedente risale il saggio-denuncia “La crisi della Repubblica dei partiti. Dal crollo del Muro di Berlino a Tangentopoli”. Sempre nel 2017, Bizzi ha pubblicato il primo volume della spettacolare ricerca “Da Eleusi a Firenze”, nella quale rivela la sopravvivenza “clandestina”, fino ai nostri giorni – e con epicentro nel Rinascimento italiano – dell’antichissima tradizione dei Misteri Eleusini. In quella che Bizzi chiama “eleusinità”, espressione risalente al II millennio avanti Cristo, si riverbera la mitica creazione di un’umanità primigenia, quella degli Egei cretesi, la cui origine è attribuita ai Titani, divinità benevole che si opposero ai successivi dèi dell’Olimpo, fino allo “scontro di civiltà” simboleggiato dalla Guerra di Troia, da cui poi anche la fondazione di Roma per opera del profugo troiano Enea

DOTTRINE ESOTERICHE: CARLO CORBUCCI

“Che cos’è l’esoterismo?”: questo il titolo della quinta puntata di “Arché”, la rubrica curata da Salvo Milazzo e Gianluca Marletta, che in questa occasione avranno ospite Carlo Corbucci, esperto di cultura islamica e medioorientale e studioso di dottrine esoteriche e spirituali, autore, tra l’altro, dei volumi “Renè Guenon e Ibn Arabi” e “Islam: sunnismo e sciismo. Dalla prospettiva metafisica e iniziatica dell’esoterismo integrale”, entrambi pubblicati da  Irfan Edizioni. Si parlerà dei vari aspetti delle dottrine esoteriche nelle tradizioni cristiana e islamica cercando di far luce su alcuni equivoci che, specie in epoca recente, hanno minato la comprensione di ciò che hanno rappresentato le vie iniziatiche nell’arco della storia umana.

LE RUBRICHE DI BORDER NIGHTS

Torneranno anche le nostre rubriche: la ruota libera con Paolo Franceschetti, la campana dello zio Tom con Tom Bosco, la biblioteca di Barbara Marchand, la scheda del Maestro Di Dietrologia

Playlist:

Nale – Castle in the Sky

The Apologist – Il Virus Democratico studio version

Mystic Diversions – The Love Dance

Antonello Venditti – Compagno di Scuola

London Grammar – Non Believer (Groove Armadas Revival Mix)

Yanni – Desire (live)

Joe Satriani – Surfing With The Alien

Side Liner – Wish I Was A Kid Again

Mango – Mediterraneo

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Logo-Cosmolife-1024x281.png
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è logo-pnl.png
Condividi su:

Puntata 355, PODCAST e PLAYLIST (Antonio Pala, Mario Catania, Massimo Mazzucco 09-06-2020)

Trentasettesima puntata della stagione 2019-2020 di Border Nights – La notte ai confini in diretta dalle 22 su Web Radio Network e poi in podcast su Spreaker, YouTube, Spotify, Itunes. Ospiti della puntata lo psicologo Antonio Pala per parlare covid e manipolazione, Mario Catania per parlare di Canapa e Massimo Mazzucco ospite di Archè. Ad aprire la puntata l’opinionista Riccardo Rocchesso e la consueta copertina di Pietro Ratto.

Ascolta "Border Nights, puntata 355 (Antonio Pala, Mario Catania, Massimo Mazzucco 09-06-2020)" su Spreaker.

COVID e MANIPOLAZIONE: ANTONIO PALA

Antonio Pala

Primo ospite della puntata lo psicologo Antonio Pala, gran ritorno a Border Nights. Ci fornirà la sua analisi di quanto visto negli ultimi mesi. Antonio è Dottore in Psicologia ad indirizzo Applicativo Psicologo – Psicoterapeuta ad indirizzo psicodinamico – trans-personale-olistico riceve i pazienti nello studio di Cagliari sito in via Calamattia 1. ” Come si crea una massa di burattini condizionati ad obbedire senza pensare, Pavlov e Skinner insegnano…Conte e i suoi complici ringraziano“.

CANAPA, IL FUTURO E’ VERDE: MARIO CATANIA

https://www.diarkos.it/images/people/18.jpg
Mario Catania

Secondo ospite della puntata sarà Mario Catania autore del libro “Canapa, il futuro è verde”. La cannabis è protagonista della ricerca scientifica per il trattamento di varie patologie; diversi Stati la stanno legalizzando e le grandi aziende farmaceutiche iniziano a interessarsi al fenomeno. Ma la canapa non è solo medicina e non è solo una sostanza utilizzata a livello spirituale o ricreativo: è una risorsa a trecentosessanta gradi che si sposa perfettamente con i principi dell’economia circolare. Considerata il “maiale vegetale”, perché può essere utilizzata in ogni sua parte, la canapa significa cibo, con i semi e l’olio ritenuti prodotti nutraceutici; può diventare carta di ottima qualità; è un ottimo materiale per la bioedilizia; può dar vita a diversi tipi di bioplastica biodegradabile; può diventare un combustibile green ed essere utilizzata perfino per la scocca delle automobili. Prefazione di Raphael Mechoulam. Mario Catania è un giornalista freelance specializzato in cannabis e dintorni. Ne scrive e realizza video per Fanpage.it nella sua rubrica “Dottor cannabis”, è redattore per Dolce Vita e direttore dei magazine settoriali Canapaindustriale.it e Cannabisterapeutica.info. Negli anni ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate come Terra Nuova e il primo numero del mensile Millennium, dopo aver collaborato a lungo con ilfattoquotidiano.it. Nel 2017 ha fondato Grow Up, la prima agenzia di comunicazione e consulenza per le aziende di settore.

ARCHE’: MASSIMO MAZZUCCO

Da “2001 Odissea nello spazio” a “Interstellar”,  il cinema indaga la spiritualità: questo il titolo del quarto appuntamento con Arché, la rubrica curata da Salvo Milazzo e Gianluca Marletta, che questa settimana ospitano il regista e documentarista Massimo Mazzucco, una delle figure più note e apprezzate della controinformazione sul web. Si parlerà di cinema – e non solo – e delle tante connessioni con il mondo della ricerca spirituale, ma anche degli agganci più concreti con la realtà politica e sociale.

LE RUBRICHE DI BORDER NIGHTS

Torneranno anche le nostre rubriche: la ruota libera con Paolo Franceschetti, la campana dello zio Tom con Tom Bosco, la biblioteca di Barbara Marchand, la scheda del Maestro Di Dietrologia

Playlist:

Oleg Byonic – I Need To Feel (Original Mix)

Stefano Ciccolo – Il mio cammino

Uttern – Gudinna

Katrin Souza & Flipplive – The Road To The Future (Perfect Vision Chillout remix)

Musica nello Spirito di San Francesco Swami Kriyananda e il coro di Ananda Assisi

Steve Hackett – Taking The Easy Way Out

Gerardina Trovato – Sognare Sognare

Billy Riley – FLYING SAUCER ROCK AND ROLL

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Logo-Cosmolife-1024x281.png
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è logo-pnl.png
Condividi su:

debiti-728x90

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi